Consulenza alimentare


“Con il bisogno incoercibile di mangiare o la negazione del cibo vengono messe a tacere le emozioni”

(Renate Göckel)

 

Hai provato più volte a seguire una dieta ma con scarsi risultati?

Ti capita di abbuffarti quando ti senti teso, arrabbiato, triste o annoiato?

Una volta raggiunto il tuo peso forma non riesci a mantenerlo perché ricadi inesorabilmente nelle tentazioni?

Il pensiero del cibo e del peso è diventato per te un’ossessione?

La parola “dieta” ti ricorda il mito di Sisifo, condannato da Zeus a spingere un gigantesco macigno fino alla cima di una lunga salita, per poi vederlo rotolare inesorabilmente giù e dover ricominciare da capo per tutta l’eternità?

Se hai risposto si ad almeno una di queste domande, la consulenza alimentare con uno psicologo potrebbe essere il percorso più adatto a te. Spesso infatti, sappiamo benissimo quanto e cosa dovremmo mangiare per avere una “sana alimentazione”, ma incontriamo difficoltà a livello di motivazione, di autostima, di autoregolazione e di controllo della fame emotiva. Il cibo per gli esseri umani non riveste solamente una funzione nutrizionale, ma assume anche una funzione sociale (basti pensare che la maggior parte degli eventi sociali sono collegati a cene, aperitivi, pranzi, ecc), acquista significati specifici legati alla propria storia personale e può essere utilizzato in alcuni casi per placare delle emozioni che non riusciamo a tollerare (portandoci a mangiare quando ci sentiamo soli, tristi, stressati o arrabbiati).

Durante la consulenza alimentare non prescrivo diete e non uso la bilancia, per questo la collaborazione con un’esperta nutrizionista riveste per me un’importanza fondamentale nel lavoro congiunto. Lo psicologo agisce invece sulle abitudini alimentari, occupandosi di favorire una maggiore consapevolezza sul proprio comportamento alimentare e sulle emozioni alla base del proprio rapporto con il cibo. Inoltre, ti sostiene nell’identificare e gestire i tuoi comportamenti inadeguati legati all’alimentazione e nell’acquisizione di nuove abitudini per modificare il tuo stile di vita, prevedendo in questo modo l’insorgenza di disturbi del comportamento alimentare. Ciò ti consentirà, seguendo anche un piano alimentare adeguato, di ridurre il tuo peso corporeo e soprattutto di mantenerlo nel tempo, raggiungendo finalmente un rapporto equilibrato ed una sana relazione con il cibo.

Per avere maggiori informazioni CONTATTAMI